• 173Circolo
  • 173Circolo2
  • 173Circolo3
  • pon

Per chi lavora nella scuola l’inizio dell’anno è, da sempre, il 1* settembre: è il nostro capodanno, siamo tutti lì a farci gli auguri, a guardarci negli occhi con commozione, nostalgia, ansia, entusiasmo.
Quest’anno, però, è diverso. Intanto perché il primo collegio sarà a distanza, dunque oggi a scuola pochissima gente. Poi perché noi che siamo a scuola giriamo tutti con la mascherina, difficile capire le emozioni dagli sguardi, vietato abbracciarsi, stringersi la mano, a mala pena ci sfioriamo col gomito.
E poi perché quest’anno serpeggia la paura tra di noi, un sentimento che, così forte, non l’avevamo mai provato.
Sarà un anno duro, lo sappiamo e non serve nascondercelo. Ma insieme ce la faremo, ne sono certa.
A tutte le persone che ogni giorno si alzano e per andare a lavorare dicono “io vado a scuola”, come se fossero degli adolescenti, quest’anno più che mai dico:
Buon anno scolastico!

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network.

Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Ulteriori informazioni