Ci siamo, sono arrivate le vacanze di Natale, il magico momento che tutti, grandi e piccoli, soprattutto nel mondo della scuola, attendevamo con ansia.
Ma quest’anno...
Probabilmente saranno giorni strani. Dovremo mettere da parte molte delle nostre abitudini e delle nostre tradizioni, dovremo rinunciare a quell’atmosfera morbida e rassicurante delle grandi tavolate, dei parenti…
Sarà senz’altro un Natale diverso, senz’altro più intimo, per alcuni più triste, ci saranno dei posti vuoti a tavola, per molti sarà un Natale di preoccupazione per la salute, per il lavoro. Ma, forse, sarà un Natale più autentico, sarà il vero Natale.
Papa Francesco in questi giorni ha detto: “il consumismo ci ha sequestrato il Natale”.
Il mio augurio, quest’anno, è di ritrovare, in questo clima teso, triste, sospeso, fatto di assenze e di posti vuoti a tavola, la vera essenza del Natale.
Buon Natale a tutte e a tutti.

La vostra Preside

 

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network.

Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Ulteriori informazioni