Per analisi statistiche e una migliore esperienza digitale su questo sito, utilizza cookie di "terza parte", ovvero cookie statistici di tipo analitico inviati da Google Inc Analytics   

  • Avviso_Fabriani
  • 1_g_scuola
  • Back_School
  • pon

 Il notiziario LIS sulla infomobilità della Regione Lazio, nato dalla collaborazione tra ISISS Magarotto e ASTRAL SPA, è  pubblicato due volte a settimana, il mercoledì e il  venerdì, e può essere visto sul sito https://infomobilita.astralspa.it/#!/home  cliccando sul tasto " TG per sordi" in fondo alla pagina.

<iframe width="560" height="315" src="/

" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe> 

Il Dirigente Scolastico comunica che il giorno 29 aprile 2019 le classi della sezione A della Scuola Secondaria di Primo Grado S.M.S. “Severino Fabriani”, con sede in Vicolo del Casal Lumbroso129, potranno accedere alle nuove aule a loro destinate, ripristinate dal Municipio XII, con ingresso lato Convitto.

Si comunica tuttavia che la mensa resterà nei locali finora utilizzati.

 Il notiziario LIS sulla infomobilità della Regione Lazio, nato dalla collaborazione tra ISISS Magarotto e ASTRAL SPA, è  pubblicato due volte a settimana, il mercoledì e il  venerdì, e può essere visto sul sito https://infomobilita.astralspa.it/#!/home  cliccando sul tasto " TG per sordi" in fondo alla pagina.

 <iframe width="560" height="315" src="/

" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

“Gli occhi della guerra”
Con questa lezione si conclude la trilogia sulla drammatica esperienza della guerra nelle zone "calde" del Medio Oriente.
Un'occasione importante per riflettere e superare quel muro  dell'indifferenza che alimenta il trionfo dell'ingiustizia.
Particolarmente emozionante è stata oggi la testimonianza di Alì Ehsani, durante la lezione "Gli occhi della guerra", che si è tenuta in Aula Magna. Insieme a lui abbiamo ripercorso le tappe più significative di un viaggio difficile e doloroso, caratterizzato dalla perdita degli affetti più cari e dalle privazioni di tutti i bisogni, eppure animato da una speranza  segreta ma sempre viva. Le sue parole ci consegnano una storia significativa e un messaggio importante: " Se hai un obiettivo da raggiungere, la vita, è meravigliosa e ricca di possibilità”. La mente deve rimanere aperta per recepire  questo prezioso insegnamento". All'incontro hanno partecipato le classi quarte e quinte dell'IPSIA Liceo e gli alunni della scuola media Fabriani.